Fedina penale: cos’è e come richiedere il casellario giudiziale online

Il certificato penale, definito anche col termine di fedina penale, è un documento molto importante che, per determinati cittadini, è fondamentale in quanto racchiude tutte le diverse informazioni che riguardano appunto la storia del cittadino sotto il punto di vista penale.

Tutte le diverse condanne penali, indipendentemente dal reato che viene commesso da parte del cittadino, vengono inserite all’interno di questo documento in ordine cronologico, facendo quindi in modo che tutte le diverse informazioni possano essere facilmente ottenute durante la consultazione dello stesso documento.

Pertanto si tratta di un tipo di informazione fondamentale che offre quella panoramica generale per un cittadino o per la persona che ottiene la delega in merito a una persona.

Ovviamente occorre capire come questo documento deve essere correttamente richiesto affinché sia possibile avere l’occasione di conoscere tutte le diverse informazioni che riguardano il rapporto con la legge da parte di quella persona che, in passato, potrebbe aver avuto problemi di questo genere.

Il documento che riporta tutti i differenti dati in merito al rapporto con la legge da parte di un cittadino prende il nome di certificato penale Casellario Giudiziale e questo può essere richiesto in qualsiasi momento al tribunale oppure dall’Ufficio del Casellario Giudiziale, che contiene un archivio contenente tutte le differenti tipologie di documento suddivide per pratica e ordine alfabetico.

Per poter inoltrare la richiesta è necessario che la persona che effettua tale procedura sia:

  •  maggiorenne;
  • residente in Italia;
  • consegni un documento d’identità, come appunto la carta d’identità,
  • oppure il passaporto se si tratta di un cittadino straniero.

Se invece l’operazione deve essere svolta da una persona che viene delegata, sarà importante avere una delega che viene rilasciata dallo stesso ufficio e che contiene tutte le informazioni relative alla persona della quale si domanda questo particolare documento.

Una volta effettuate tutte le diverse operazioni e il pagamento delle diverse imposte che ricadono sulla documentazione, il documento viene inviato alla casella di posta elettronica indicata in formato PDF.

I tempi di invio possono essere vari a seconda della richiesta e dell’urgenza della pratica, dettaglio che non deve essere sottovalutato.

Qualora si voglia anche la versione cartacea, basterà indicare un indirizzo dove questo tipo di documento deve essere inviato. In entrambi i casi sarà possibile poi consultare il documento sia in maniera telematica che reale, ovvero col foglio spedito dal tribunale.

Esistono oggi diversi servizi online dove è possibile fare richiesta del casellario giudiziale. Tra questi, ad esempio, il sito: www.televisure.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *