Un soggetto protestato che ha difficoltà nel trovare un istituto di credito che gli consenta di aprire un conto corrente può vedere risolti i propri problemi navigando su https://www.contoprotestatiservice.it/: il sito, infatti, offre l’opportunità di usufruire di un conto corrente online sicuro e facile da utilizzare. I conti che vengono messi a disposizione da Conto Protestati Service sono destinati non solo ai privati, ma anche alle imprese che hanno dovuto fare i conti con un fallimento o che, dopo gravi insolvenze, sono stati segnalati in banca dati o hanno subìto protesti.

Il funzionamento di tali conti è molto semplice: essi sono muniti di web banking e, in alcuni casi, di carte prepagate con Iban, di carte di debito o di carte di pagamento. I conti non possono avere saldo negativo, e nemmeno le carte, dal momento che non sono previste linee di credito: i trasferimenti in denaro, quindi, avvengono solo su basi attive, e in modo immediato. Con Conto Protestati Service si ha l’occasione di approfittare di una preziosa alternativa rispetto al classico conto corrente che si apre in banca. Tanto le carte di pagamento quanto i conti sono stati pianificati e messi a punto per fare in modo che i costi siano parificati all’offerta. Ciò vuol dire che non ci sono costi aggiuntivi per l’uso dei conti: il canone annuo è modesto, così come ridotte sono le commissioni per le varie operazioni.

In più, la web banking è gratuita. Il costo di attivazione, invece, cambia a seconda del tipo di conto che si richiede e dell’entità delle somme che dovranno essere movimentate. Sin dal giorno seguente alla data di apertura del conto, si può iniziare a operare ricevendo o inviando pagamenti. La trasparenza e l’accessibilità sono i punti di forza e i tratti distintivi di un servizio chiaro e semplice.